TASSA TARI

La tassa sui nostri rifiuti. La tassa che ha cambiato nome continuamente, la tassa con il disservizio più alto tra tutti i servizi offerti dallo Stato.

Nel corso degli anni i Comuni che gestiscono le entrate di questa tassa hanno effettuato degli enormi errori nei conteggi. La tariffa che il contribuente deve pagare viene fuori da un’equazione matematica che, avendo nella maggior parte dei casi dati errati, soprattutto quelli catastali, risulta essere erronea.

Cosa succede se scopriamo che i conteggi della tassa TARI da parte dell’Ente gestore sono sbagliati? Continueresti a pagare? Mi dispiace non puoi farlo. Lo sappiamo è difficile, ma per non pagare hai bisogno di TUTTO RICORSI che potrà presentare una relazione tecnica asseverata con i possibili risvolti:

  • RIMBORSO dell’eccedenza pagata fino a 5 anni
  • COMPENSAZIONE
  • CERTIFICAZIONE DELLA TARIFFA che potrà essere utilizzata in caso di accertamento

PRIMA DI PAGARE RICHIEDE IL CHECK
SERVIZIO RIVOLTO A: PRIVATI – AZIENDE
Email: tari@tuttoricorsi.it